M-City. Beautiful Crash

1537844_789581794438717_5587969670716938068_o

Galleria Varsi presents Beautiful Crash, M-City’s exhibition, curator Marta Gargiulo.

M-City is a street artist originally from Poland who animates spaces with stories in which the main subject is the metropolis and its infinite evolutions.

His production is characterized by two main distinct inspirations: video games and geopolitical issues that generate a critical approach to society, making viewers understand how geographical motivations can influence political actions.

The gallery hosts works that are easily identifiable with the artist: they portray factories, chimneys, bridges, tunnels, roofs, yards.
The contamination that these scenarios operate in M-City’s work undoubtedly derives from the view that he saw as a child outside of his home window: the Elektrociepłownia plant, which covered his entire neighbourhood with the smoke coming out of its chimneys. The artist often visited the plant to see the ships that were being built there, thanks to his father who worked in it.

M-City’s project was strongly influenced by the structure of the plant, and also by the graphics of PC games. These two aspects have made his work recognizable through a creative cycle that structures modules with the accuracy of stencils, and a consistent style based on the repetition of themes relating to industrial infrastructures.

16 and 17 September
M-City will be painting the wall of a building in the Pigneto area of Rome (Rosti – Via Bartolomeo D’Alviano 65) in a project of urban renewal, giving us the chance to see him in action!

M-City was born in 1978 in Gdynia, Poland.
He is a street artist, a graphic artist and a major traveller. M-City graduated in Graphic Arts at the Academy of Fine Arts in Gdansk, where he currently is Prof. Jerzy Ostrogórski’s assistant. His creative output primarily focuses on the urban fabric of the world. His murals can be seen on the streets of many cities, in countries such as Slovenia, Germany, Poland, Brazil, Spain, Thailand, England, Belgium, France, Australia, Serbia, Turkey, Indonesia,Finland, USA,  Tunisia and many more. He is now back in Italy for his first solo show in Rome and to paint a wall with the technique that made him famous: the stencil.

Text and images by Varsi Gallery

—–

10644670_797979663598930_4887926776442500910_o

La galleria Varsi presenta Beautiful Crash, mostra personale di M-City a cura di Marta Gargiulo.

Lo street artist di origine polacche ha animato lo spazio con la narrazione di differenti storie, dove il soggetto principale è sempre la metropoli, con le sue infinite declinazioni.
La sua produzione trattiene un emblema stilistico che si struttura grazie a due ispirazioni distinte: la prima ci avvicina a un’atmosfera ludica, quella del videogame, l’altra di natura geopolitica sottolinea la necessità di un approccio critico nei confronti della società; così l’artista ci rende possibile comprendere come le motivazioni geografiche influenzino l’azione politica.

La galleria ospita all’interno dello spazio una vera e propria rassegna sulle tematiche che connotano e rendono riconoscibile il lavoro di M-City, le sue opere ritraggono fabbriche, comignoli, ponti, gallerie, tetti, cantieri navali.

La contaminazione di questi scenari nel suo lavoro nasce senza dubbio dalla vista che sin da bambino aveva dalla finestra di casa sua, ossia il cantiere Elektrociepłownia, che copriva la zona circostante con il fumo che emetteva dai comignoli.
L’artista spesso ha visitato quel cantiere e osservato le navi che venivano lì costruite, grazie al padre che vi lavorava. Così nasce il progetto M-City, per metà influenzato dalla personalità del cantiere e per l’altra metà dalla grafica dei giochi per PC.

Questi due aspetti hanno reso riconoscibile il suo lavoro attraverso un’operazione creativa che verte verso la strutturazione di moduli che con la precisione dello stencil mettono in essere uno stile omogeneo, basato sulla ripetizione del tema mescolato con oggetti industriali e infrastrutturali.

16 e 17 settembre
M-City lavorerà alla realizzazione di un muro esterno, presso gli spazi di Rosti (Via Bartolomeo D’Alviano 65), sito in zona Pigneto.
L’artista riqualificherà un rudere, per donargli un nuovo volto, dandoci la possibilità di vederlo in azione!

M-City nato nel 1978 a Gdynia è grafico e street artist.
Laureato presso il Dipartimento di Grafica d’Arte all’Accademia di Belle Arti di Danzica, dove è attualmente assistente del corso di studio di pittura del Prof. Jerzy Ostrogórski.  La sua produzione creativa è concentra principalmente sul tessuto urbano di tutto il mondo. I suoi murales possono essere visti per le strade di tantissime città, in nazioni come: Slovenia, Germania, Polonia, Brasile, Spagna, Thailandia, Inghilterra, Belgio, Francia, Australia, Serbia, Turchia, Indonesia, Finlandia, U.S.A., Tunisia e molte ancora. Torna in Italia per la sua prima personale romana e per la realizzazione di un muro, con la tecnica che lo ha reso famoso: lo stencil.

Testo e immagini by Galleria Varsi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *